Home Page / Vivere e Conoscere Fondi / Monastero delle Benedettine

Monastero delle Benedettine

L'antica chiesa di San Sebastiano

Nell'attuale piazzale delle Benedettine sorgeva un complesso composto da un Monastero abitato da monache dell'ordine Benedettino.

Esso fu edificato nel XVII secolo.

Di quest'ampia struttura è rimasto solo un pronao di quella che fu la Chiesa di San Sebastiano datata al 1140 e su cui campeggia lo stemma dei Caetani dell'Aquila.

La costruzione dell'adiacente monastero femminile iniziò nel 1589.

Precedentemente la comunità di religiose aveva avuto la sua sede sulla collina di Monte Vago, a pochi chilometri dal centro della città.

Nell'Ottocento, soppresso l'ordine, le suore ottennero di restare nell'edificio fino all'estinzione della loro comunità, ovvero fino agli inizi del Novecento.

Nel tempo la struttura fu adibita ad asilo infantile, scuola e a ricovero per famiglie non abbienti, fino a quando non si verificò una serie di crolli che portò nel 1969 all'abbattimento delle strutture fatiscenti all'interno del complesso, ad esclusione del suddetto vestibolo di accesso alla chiesa.